Autel EVO II: presentato ufficialmente in 3 varianti

Come vi avevamo anticipato in questo articolo, l’inizio del 2020 avrebbe visto la presentazione ufficiale del promettente drone della Autel Robotics e, infatti, ieri è stato presentato al CES 2020 di Las Vegas quello che, stando alle dichiarazioni del produttore, è ad oggi “l’unico drone pieghevole al mondo in grado di filmare ad 8K“.
Proprio come vi avevamo già detto, questo gioiellino è stato presentato in 3 versioni, ovvero:
EVO II, dotato di Gimbal 586 in grado di scattare foto fino a 48MP e registrare video in 8K a 25 fps;
EVO II PRO, dotato di Gimbal 383Ultra-HD con sensore da 1″ per video in 6K e foto fino a 20MP. Registrerà video fino a 5.5K a 60fps o 4K a 120 fps con un’apertura focale che va da f/2.8 a f/11.
EVO II DUAL, equipaggiato con gimbal Dual-sensor, dotata di una camera ad infrarossi in grado di catturare immagini alla risoluzione di 640 x 512 o 320 x 256 e registrare video a 720p/30fps in dual image mode. Ha la stessa videocamera 8K vdel modello 586.

Un altro aspetto davvero interessante, presente su tutte le versioni, è il sistema di rilevamento ostacoli, che permette all’EVO II di navigare autonomamente evitando gli ostacoli, grazie ai 12 sensori presenti sullo chassis in grado di mappare in tempo reale il mondo circostante.

Sono state inoltre confermate quasi tutte le caratteristiche tecniche che vi avevamo anticipato, ovvero:

Tempo di volo di 40 minuti (35 in hovering).
Velocità massima 72 km/h in modalità “Ludicrous”
Range di trasmissione di 9Km (dato più realistico di quello di 25Km precedentemente trapelato)
Controller con schermo OLED incorporato
Memoria interna di 8Gb espandibile con SD fino a 256Gb
Modalità GPS e ATTI
RTH
Modalità di atterraggio preciso
Smart Tracking
Viewpoint
Gesture Commands

Non ci sono ancora date ufficiali per quanto riguarda la disponibilità di questo gioiellino, ma vi rimandiamo al SITO UFFICIALE per tutti gli aggiornamenti.
Mi raccomando, rimanete con noi!

Rispondi